QUANDO ARTE E RICAMO SI INCONTRANO

OMAGGIO A MONET

ESPOSIZIONE DI RICAMI A TEMA – PALAZZO LUIGINA GAROSCIO (Pinacoteca)
Dal 27 Aprile 2019 al 5 Maggio 2019 dalle h 15:00 ALLE h 19:00
(ENTRATA LIBERA)

«Ogni giorno aggiungo e scopro qualcosa 
che non avevo saputo vedere»

Monet 1884
Ricamo di Dolceacqua

L’arte del ricamo infatti accomuna donne appassionate che perseguono con costante impegno la finalità di valorizzare questa preziosa tradizione e il ricco patrimonio di esperienze e abilità legate al territorio in continua ricerca e confronto con l’attualità e l’aggiornamento stilistico.

L’associazione “Sanremo Ricama”, già impegnata in passato in un gruppo più ampio e conosciuto operante nella nostra provincia con il quale ha realizzato eventi, mostre e pubblicazioni, si è rinnovata creando uno spazio autonomo nella città di appartenenza.


Cuscino Ponte di Giverny

Luci, colore, ombre per raccontare i colori della vita e poi ancora emozionarsi, sperimentare, inventare, interpretare andare oltre ecco il fantastico mondo del grande Monet.

L’invito a partecipare alla manifestazione “Carrugi in fiore” e all’evento legato al passaggio di Monet a Dolceacqua nel 1873, e a Bordighera nel 1884 ha rapito l’interesse e l’entusiasmo delle socie di “Sanremo Ricama” che hanno risposto con la realizzazione di manufatti dedicati al grande Maestro.


L’opportunità unica e prestigiosa di ricamare ispirandosi al patrimonio d’arte lasciato da Monet ci ha ispirate ad arredare con le nostre creazioni la splendida cornice di Palazzo Garoscio, ora pinacoteca di Dolceacqua.

Tra le finalità che si propone, l’obiettivo primario è proprio quello di difendere e valorizzare la preziosa tradizione dell’arte del ricamo, sottolineando l’unicità del fatto a mano che vivifica la creatività individuale e la crescita della persona.

Arance

Ancora una volta la maison DAFNE di Sanremo collaborerà con noi, presentando alcuni abiti creati per l’occasione ricamati e dipinti a cura dell’associazione stessa.

Il club del ricamo “De fil en aiguille” di Montecarlo parteciperà con un manufatto collettivo per ricordare e onorare il gemellaggio tra il comune di Dolceacqua e il Principato di Monaco.

Nell’ambito delle mostre come consuetudine saranno disponibili manufatti da acquistare il cui ricavato sarà devoluto tra la “Band degli Orsi” dell’ospedale Gaslini e l’European Neuroblastoma Association di Genova.

Intervista dell’Eco della Riviera